Come definire il Tone of Voice

by Feb 15, 2016Content0 comments

Il Tone Of Voice è semplicemente la personalità di un’azienda espressa in forma scritta. In altre parole, è il contenuto e lo stile della comunicazione testuale, il modo in cui l’azienda comunica all’esterno, declinando i messaggi su diversi mezzi di comunicazione.

Perché è importante per un’azienda trovare il proprio Tone Of Voice?

Definire il tono di voce dell’azienda è fondamentale per garantire una comunicazione coerente ed efficace. Una realtà aziendale con un proprio tono di voce trasmette un senso di solidità, affidabilità e onestà.

Al contrario, un Tone Of Voice incoerente (lo stesso vale anche per lo stile grafico: hai letto questo articolo sulla psicologia dei colori nei loghi aziendali?) dà un’idea di sé contraddittoria, lasciando l’utente disorientato.

Un po’ come accade nelle relazioni di tutti i giorni: troviamo rassicurante il fatto che le persone che conosciamo rimangano sempre le stesse nel corso del tempo; se queste cambiassero radicalmente comportamento e il modo di comunicare da un giorno all’altro, inizieremmo a dubitare della loro affidabilità, e forse ad essere preoccupati per la loro salute mentale.

Si tratta quindi di una fase strategica molto delicata ma spesso sottovalutata, ecco quindi alcuni consigli per affrontarla al meglio.

Definire l’ identità dell’azienda

Secondo Tom Albrighton il modo più semplice per definire il tono di voce è far finta che la tua azienda sia una persona.

Quindi poniti la seguente domanda: se l’azienda fosse una persona, come sarebbe? Per definire l’essenza di una realtà aziendale, sono più che sufficienti tre valori. Questa metafora è particolarmente efficace perché i valori umani sono la chiave del marketing che funziona.

È molto importante cercare di essere onesti. Il tono di voce deve essere coerente con la realtà aziendale, anche perché, se è realmente in armonia con il modo di scrivere e parlare delle persone, è molto più semplice attenervisi.

Per trovare il tono di voce ascolta con attenzione tutto ciò che riguarda e circonda l’azienda. Per fare progetti infatti è necessario essere consapevoli dello stato attuale dell’azienda, dei suoi prodotti, delle competenze e delle risorse, fino ad arrivare al mercato e ai bisogni dei clienti.
Questo ti permetterà di avere una solida consapevolezza della propria identità, di ciò che si vuole comunicare e del linguaggio.

Ecco uno schema molto utile che può aiutare a definire questi punti. Il Tone Of Voice si divide in carattere, tono, linguaggio, scopo.
tone of voice

Variazioni nel Tone Of Voice

Capita raramente che il tono di voce sia lo stesso in ogni situazione. Infatti le persone parlano in modo differente a seconda che si stiano rivolgendo ad amici, colleghi o figli. Allo stesso modo un marchio o un’azienda devono avere diversi registri vocali. La variazione può dipendere da diversi fattori, eccone alcuni.

Media

Media differenti richiedono differenti modi di esprimersi. L’esempio più lampante è quello dei social network, in cui l’azienda si deve porre in maniera diversa rispetto ad altri canali di marketing offline e online. Nello stesso tempo la comunicazione varia anche tra diversi social network, infatti il linguaggio deve adeguarsi alle caratteristiche del social stesso.

Pubblico

La stessa azienda potrebbe dover rivolgersi a diverse tipologie di clienti. Per esempio, un negozio di giocattoli potrebbe produrre alcuni contenuti rivolti ai bambini, altri rivolti ai genitori.

Questi alcuni consigli per definire e trovare il Tone Of Voice ideale per la tua realtà aziendale.

Per concludere, per convincerti che è possibile trovare sempre un modo diverso per descrivere la stessa cosa, leggi “Esercizi di stile” di Queneau, un’avventura esilarante nella retorica applicata.

0 Comments

Submit a Comment

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.